Make your own free website on Tripod.com

QUANDO L'AMORE DIVENTA POESIA.........

 

La fiaba continua....

 (6maggio 2002)

  

                  

 

 

 

 

 

 

 

6 maggio 2002

 

Stanotte è stata dura a prender sonno tesoro mio, mi sei mancata
come mi sei mancata stamattina, come mi mancherai per tutte le
mattine e le notti fino a venerdì, sono innamorato e ormai come
dicesti tu è quasi ora di stare assieme, qualcuno ha detto, certamente meglio
di me, ma animato dallo stesso desiderio:

" HO FAME DELLA TUA BOCCA"

Ho fame della tua bocca, della tua voce, del tuoi capelli
e vado per le strade senza nutrirmi, silenzioso, 
non mi sostiene il pane, l'alba mi sconvolge, 
cerco il suono liquido dei tuoi piedi nel giorno.
Sono affamato del tuo riso che scorre,
delle tue mani color di furioso granaio, 
ho fame della pallida pietra delle tue unghie,
voglio mangiare la tua pelle come mandorla intatta.
Voglio mangiare il fulmine bruciato nella tua bellezza,
il naso sovrano dell'aitante volto,
voglio mangiare l'ombra fugace delle tue ciglia
e affamato vado e vengo annusando il crepuscolo,
cercandoti, cercando il tuo cuore caldo
come un puma nella solitudine di Quitratú.

 

enio

 

 

 

 

6 maggio 2002

Buongiorno amore mio, oggi è il primo risveglio, senza te al mio fianco,
è stata dura, rendersi conto di dove ero e perchè! Comunque,
non mi fermo a rimpiangere i giorni passati la luce dei miei occhi 
( cerulei, dice mamma ) azzurri ti annuncerà lieti giorni futuri..
Ti amo enio

 

 

 

 

 

 

Trento, 7 maggio 2002

 

Ciao Amore mio, a malapena riesco a rendermi conto di cosa mi sta accadendo....Dove sei? Perchè non siamo insieme? Quale terribile "nemico"ci divide? come vedi sto vaneggiando e annaspando in una realtà che non è la mia....non può essere la mia....io ti voglio vicino a me...ah maledetta lontananza..mai avrei pensato potesse pesarmi fino a farmi "cadere"...ma io ce la farò....saprò aspettarti...non posso che aspettarti....perchè il mio amore va oltre i confini..i limiti di qualsiasi cosa materiale l'uomo abbia costruito...ti amo nell'aria.....ti amo nel cielo....ti amo nella mente.....a presto amore mio adorato
sempre e per sempre tua Donatella

 

 

 

 

"Ci sono cose che non puoi vedere con gli occhi:
devi vederle con il cuore
e questo non è facile.
Se ritrovi lo spirito della giovinezza
dentro di te,
con i ricordi di adesso e i sogni di allora,
potrai farlo rivivere
e cercare una strada nell'avventura
che chiamiamo vita,
verso un destino migliore.
E il tuo cuore non sarà mai stanco
nè vecchio...

    

Hit Counter